L’importanza della psicoeducazione nel DBR